• Arriva la Stagione delle Fiabe

    Anche quest’anno proporremo non solo la Notte delle Fiabe, come accade a Manerbio dal 2014 ad oggi, ma anche la Stagione delle Fiabe.

    Questo perché vogliamo costruire un percorso – il cui architetto è Giambattista – che vuole aiutare i manerbiesi a crescere, culturalmente e personalmente. La Notte delle Fiabe non può solo essere un momento ricreativo. Deve essere ANCHE  questo, ma dobbiamo avere il coraggio, all’alba della quinta edizione, di alzare l’asticella. Di provare a “saltare” più in alto.

    Da questo è nata l’idea di riproporre una Stagione delle Favole che preceda la Notte. E se nel 2017 questo percorso era stato all’insegna  della Paura, consapevoli come dobbiamo essere che l’assenza di timori nei bambini crea scompensi nella loro crescita, nel 2018 serviva proporre qualcosa di nuovo. Abbiamo scelto di scoprire il linguaggio del Bambino, il modo con cui – storicamente  – si è scelto di provare a raccontare tutto ciò che non si potrebbe dire ad un bambino.

    Lupi, streghe, orchi e mostri hanno preso forma per incarnare paure, messaggi, ammonimenti che gli adulti volevano trasmettere ai bambini, sfruttando la ricchezza del linguaggio e la nostra innata capacità di interiorizzarne le sfumature più profonde.

     

    Di queste paure e di questo linguaggio vogliamo parlare oggi, in una società abituata a mostrarsi nuda (in senso fisico quanto metaforico) a chiunque, a prescindere dall’età. Vogliamo parlarne a chi non è più abituato a comunicare a più livelli, differenziando non tanto ciò che si dice, ma come lo si dice.

    Proveremo a recuperare grazie a questo percorso, pensato da Giambattista e organizzato in collaborazione con la Comunità Educante, la capacità di usare il linguaggio dei Bambini, perché se draghi, orchi e streghe sono metafore, le difficoltà della vita che dissimulano sono reali. E abbiamo il dovere morale di aiutare gli adulti di domani ad attrezzarsi per affrontare la vita di ogni giorno.

    Prendeteci la mano e seguiteci in questo viaggio. Qui sotto trovate la mappa del percorso che vogliamo fare con voi.

     

     

    P.S. La Notte delle Fiabe del prossimo 22 settembre avrà come tema la favola che più di tutte incarna questo messaggio: Cappuccetto Rosso!