• Ciao Marco!

    Ieri è morto Marco Pannella. Non ho mai avuto una particolare simpatia per lui ma non si può fingere che sia stato un politico qualunque. Lo dimostra il turismo (un po’ squallido) di tanti politici che nelle ultime settimane di vita del radicale gli hanno fatto visita per rubare qualche selfie e, nelle migliori delle ipotesi, per dare il proprio saluto al vecchio leone.

    Continua a leggere

  • saint martin de crau, gemellaggio, manerbio

    Un orizzonte verso cui viaggiare

    Lo scorso weekend ho partecipato alla Festa di Primavera di Saint Martin de Crau, il comune francese con cui alla scorsa estate siamo gemellati. Preciso – se ce ne fosse bisogno – che il Comune di Manerbio non ha sostenuto nessun costo per la trasferta mia, del Sindaco e del Consigliere comunale Marica Fornari.

    Come avevo già raccontato lo scorso anno, Saint Martin de Crau mi affascina molto. Per chi non lo sapesse è un comune di circa 12.000 abitanti nella Camargue, in Provenza. È comune solo dal 1925 (prima era una frazione di Arles), dispone di tantissime strutture tra cui un’arena per i giochi con i tori, è ricco di associazioni e i cittadini – di cui una gran parte è italiano o ha origini italiane – sono legati tra loro da un forte senso di appartenenza.

    In questi giorni mi sono chiesto quali potessero essere le ragioni del loro successo e di come siano riusciti a costruire qualcosa che a noi manca, bloccati come siamo nella zona grigia che divide le città dai paesi. Io un’idea del perché loro ci siano riusciti ce l’ho  e provo a spiegarla

    Continua a leggere

  • Il senso di uno spiedo

    Domenica scorsa, in occasione della Festa della Mamma, il Comune ha organizzato con la collaborazione di alcune associazioni uno spiedo. Il ricavato sarà utilizzato per comprare nuovi arredi per la Biblioteca Civica. Apparentemente si tratta di un’iniziativa che ha poco a che fare con i compiti che spettano ad un Comune:  perché lanciarsi in un’iniziativa che potrebbe benissimo essere svolta da un’associazione o da un ristoratore togliendo tempo ad altro?

    Continua a leggere

  • Senza frontiere né confini

    “Da quassù la terra è bellissima, senza frontiere né confini”
    Yuri Gagarin, primo uomo nello spazio

    La Federazione dei Giovani Socialisti, i Giovani Democratici, South Tyrolean European Democratic Youth, Sozialistische Jugend Österreich and Verband Sozialistischer Student_Innen Österreich, organizzazioni che rappresentano i giovani socialisti italiani ed austriaci,

     

    CONDANNANO

    Continua a leggere

  • referendum, 17 aprile, trivellazioni

    Pensiero serale prima del dato definitivo

    Ora che ci si avvia verso la chiusura di questa domenica credo che sia il caso di aprire una riflessione sull’infimo livello che sta toccando il dibattito politico in Italia.

     

    Da un lato abbiamo chi ha cercato di trasformare il referendum sulle trivellazioni in una elezione di medio termine per colpire Renzi. Lo dimostra l’invicibile armada che – partendo da casapound, forza nuova e lega fino ad arrivare al movimento 5 stelle e la minoranza pd – ha cercato di convincere le persone che la vittoria del Sì avrebbe rimandato a casa Renzi.
    Peraltro senza prendersi la responsabilità corrispondente, quella per cui nel caso in cui tu trasformi una votazione in un plebiscito per o contro qualcuno se perdi te ne torni a casa.

    Continua a leggere

  • scuola, maerbio, iscrizione online, servizi scolastici

    Iscrizione online obbligatoria per i servizi scolastici

    Dal prossimo anno diventerà obbligatorio per tutte le Pubbliche Amministrazioni (e quindi anche per i Comuni) accettare solo le istanze e le richieste dei cittadini presentate online. È una misura che cerca di forzare i tempi del passaggio al digitale e che non sarà semplice da realizzare in un paese in cui sono ancora tantissime le persone che non sanno utilizzare un computer. Il Comune di Manerbio parte con un anno di anticipo, già nel 2016, sfruttando le potenzialità del nuovo programma gestionale unico. L’idea è quella di sperimentare la formula ora, in modo da poter correggerla con le segnalazioni dei cittadini e avere un servizio già collaudato e ben funzionante quando il passaggio diventerà definitivamente obbligatorio.

    Continua a leggere

  • referendum

    Non Sprecare Energia

    Pubblico l’appello del Comitato Non Sprecare Energia, per l’astensione al Referendum di domenica prossima. Qualche spunto di riflessione che può essere approfondito sul sito  www.nonsprecareenergia.it

    ***

    Il referendum del 17 aprile rappresenta un grave pericolo per l’economia, per l’ambiente e per la democrazia italiana. 

    I sostenitori del sì – i cosiddetti “No-Triv” e “No a Tutto” – prendono in giro gli italiani, li illudono che domenica potranno schierarsi a favore delle energie rinnovabili e contro le “trivelle”. È falso: già oggi, per legge, non sono più possibili nuove concessioni di estrazione di gas e petrolio e nuove trivellazioni entro le 12 miglia marine dalla costa; il referendum riguarda esclusivamente piattaforme operanti da oltre 40 anni e che estraggono soprattutto gas naturale, in piena sicurezza e rispetto dell’ambiente. Dal 1965 non si è verificato alcun incidente, come sanno bene milioni di italiani che vivono nelle località marine a largo delle quali ci sono le piattaforme. Anzi, la legislazione italiana è considerata tra le più rigorose al mondo in materia di controlli ambientali e di sicurezza.

    Continua a leggere

  • lettera, mensa, civismo

    Lettera sul volontariato

    Comparsa sul ManerbioWeek del 8 aprile 2016

     

    Questa settimana è partito il Progetto Pedibus: un’iniziativa in cui crediamo fortemente e che mobilita, ogni anno aggiungendo qualche giorno in più, circa 140 bambini grazie alla fiducia che le famiglie ripongono nel Pedibus e alla presenza di tanti volontari che, generosamente, mettono a disposizione parte della loro mattinata per i nostri bambini.

    Come loro sono tanti i volontari che a Manerbio, nelle associazioni e singolarmente, si impegnano ogni giorno regalando qualche ora del proprio tempo agli altri, con una generosità che non è semplice per tutti capire e di conseguenza apprezzare.

    Continua a leggere

  • lettera, mensa, civismo

    In risposta alla lettera sulla Mensa scolastica

    Comparsa sul Giornale di Brescia del 5 aprile 2016

    Ho letto con sorpresa nei giorni scorsi della lettera apparsa sulle vostre pagine.

    Sorpresa perché  presso l’Ufficio Istruzione del Comune di Manerbio non risultano lamentele o segnalazioni di disservizi relativi alla mensa scolastica.

    Deduco quindi che il rappresentante di classe, preoccupato per come il servizi viene eseguito nella Scuola primaria, abbia deciso di rivolgersi direttamente alla Stampa senza prima provare a interrogare o a chiedere maggiori chiarimenti al Comune.

    Continua a leggere

  • E’ tempo di dote scuola

    La Dote Scuola è un contributo economico che Regione Lombardia consegna alle famiglie come forma di sostegno e supporto per la frequentazione delle scuole.

     

    Non condivido i criteri e le scelte politiche che sono alla base di questo contributo. Pur non avendo nulla contro le scuole paritari, anzi, avendone frequentate due ed essendomi impegnato in questi 3 anni per coinvolgerle attivamente nelle attività promosse dal Comune, non posso non notare come la politica portata avanti da Formigoni prima e (in continuità) da Maroni oggi sia eccessivamente sbilanciata, sfavorendo le Scuole statali.

    Continua a leggere