• Le idee valgono quello che costano

    Vorrei dire che sono colpito da come la discussione sullo Ius soli sia finita nel dimenticatoio, ma direi una bugia. Sommersa dalla legge elettorale, dalla vittoria del centrodestra in Sicilia, dalle vicende giudiziarie di Berlusconi, dalla morte di un boss mafioso fino all’assegnazione dell’EMA. Prima di dire cosa ne penso – e credo che chi mi conosce lo possa benissimo intuire – spiego al volo di cosa stiamo parlando, per smontare ogni chiacchera da bar.

    Continua a leggere

  • La politica da stadio

    Ero a Roma, ospite del Senatore Paolo Corsini e della deputata Marina Berlinghieri, quando è stato approvato il Rosatellum Bis. Ho avuto la fortuna (?) di assistere alla seduta, vedendo un’Aula indisciplinata e poco attenta, nonostante l’importanza del voto. Lo hanno percepito anche i ragazzi che erano con me, che per la prima volta vedevano un’assemblea parlamentare lavorare, ed uscendo hanno avuto l’impressione di aver sbirciato una chiassosa classe delle elementari, anziché la camera alta della Repubblica.

    Continua a leggere

  • movember 2015, movember manerbio, fabio berteni

    Il Movember a Manerbio!

    Da tre anni a questa parte ho deciso di dare una mano (piccola) a Fabio Berteni. Da diverso tempo infatti Fabio è volontario dell’Associazione Nazionale Tumori, oltre che un ottimo musicista ed una risorsa importante per Manerbio. Nel 2015 si è presentato nel mio ufficio e mi ha chiesto di poter ospitare nella sua, mia e nostra città una bella iniziativa, il Movember.

    Continua a leggere

  • Manerbio, sul podio per l’Ambiente

    Anche per il 2017, come succede ormai da anni, il Giornale di Brescia promuove un’indagine sulla qualità della vita nei comuni bresciani. Questa classifica vede Manerbio sempre in buona posizione, e da qualche anno – cioè da quando i dati hanno cominciato a riguardare i dati della nostra amministrazione – sono addirittura migliorati. Ovviamente, siccome viviamo nell’eterno dramma per cui l’erba del vicino è sempre più verde, i manerbiesi sottovalutano questa classifica. Se Manerbio ottiene un buon piazzamento è sicuramente inaffidabile se – come capita in alcuni settori – si trova in posizioni di coda diventa invece un punto di riferimento granitico per muovere critiche.

    Continua a leggere

  • Cambio dei contatori a Manerbio

    In questi giorni Enel sta provvedendo a cambiare i contatori di Manerbio. La prima cosa da dire è che  NON E’ UNA TRUFFA. L’iniziativa è stata presentata in una conferenza stampa in Comune.Manerbio sarà una delle prime città a sperimentare il passaggio ad un contatore più tecnologico, dopo essere stata tra le prime in Provincia di Brescia ad avere la fibra ottica.

    Continua a leggere

  • Manlio Milani Senatore a vita

    Ognuno ha i suoi punti di riferimento. Ed uno dei miei totem, in questi anni, è stato Manlio Milani. Conosciutissimo a Brescia per il suo impegno come presidente della Casa della Memoria di Brescia, io e lui ci siamo incontrati la prima volta nel 2011. Nel gennaio di quell’anno avevo deciso con la mia neonata associazione di organizzare un incontro sulla Strage di Piazza Loggia. Quello fu un banco di prova non indifferente: la giunta di allora, guidata dal centrodestra, aveva infatti deciso di NON patrocinare una serata sulla più politica delle stragi degli anni di piombo. Negandomi il teatro, dovetti faticare non poco per riuscire a trovare i fondi e il posto per proporre l’incontro. E un anno dopo la stessa giunta decise di non patrocinare l’incontro con Agnese Moro sulla vicenda del padre Aldo.

    Continua a leggere

  • Il Sistema Bibliotecario della Bassa cresce

    Una settimana fa ho avuto la fortuna di inaugurare la 34° biblioteca del Sistema Bibliotecario Bassa Bresciana Centrale. Già questo, in un momento di sfiducia e crisi come quello che viviamo, è un fatto straordinario. La cosa ancora più bella è che questa biblioteca è dentro ad una scuola. Grazie alla determinazione del preside, del Comune di Orzinuovi e di alcuni benefattori, l’IIS “G. Cossali” inserisce la sua biblioteca nel sistema cominciando a beneficiare dei servizi. Cosa vuol dire?

    Continua a leggere

  • Politeama Manerbio, Teatri Bresciani in Rete

    La XXII Stagione Teatrale di Manerbio

    Anche per il 2017 il Teatro Politeama, con il sostengo di tante realtà tra cui il mio assessorato, ha deciso di proporre la sua Stagione Teatrale. In un momento di difficoltà come questo e di disaffezione alla cultura è una scelta coraggiosa, che a Manerbio viene proposta per il 22° anno di fila. Una scelta che MERITA il nostro sostegno, di tutti, perché se non siamo noi per primi a credere in questa possibilità, finiremo per perderla e doverci recare fino a Brescia per avere un’offerta teatrale di qualità.

    Continua a leggere

  • IFiSP

    Perché partecipo alla SFISP

    Ieri ho cominciato un’esperienza che mi ero impegnato a fare, prima di chiudere il mio mandato da assessore. Se qualcuno non lo sa o non lo ricorda, a Manerbio si voterà nel 2018. In questi 4 anni di impegno per il mio Comune ho sempre pensato che fosse mio compito prepararmi. Studiare, frequentare corsi, confrontarmi con i colleghi. Da quando ho cominciato, a 21 anni, ho sempre speso una parte della mia indennità per partecipare a queste occasioni. Sono stato così ai corsi sulla comunicazione di ANCI, ho partecipato alle iniziative romane di Forza Europa o alle scuole di formazione dei Giovani Democratici e dei Futuredem. Stavolta, dopo le buone parole che ha speso Davide Bellini su questa esperienza, ho deciso di partecipare alla Scuola per l’impegno sociale e politico della Diocesi di Brescia.

    Continua a leggere

  • Fabrizio Bosio, Fabrizio Bosio Manerbio, Fabrizio Manerbio, Bosio Manerbio, Notte delle Fiabe, Notte delle Fiabe Manerbio

    E’ andata da favola

    Tutto il lavoro di queste settimane è culminato sabato nel successo della Notte delle Fiabe.

    Questa iniziativa è nata 4 anni fa da un’intuizione che mi era venuta, provando un po’ ad ascoltare le richieste che mi arrivavano dai cittadini. Già allora cominciavo a ragionare su una cosa che oggi dico spesso: Manerbio è in una posizione scomoda. Troppo grande per essere coeso come i piccoli comuni accanto a noi, troppo grande per avere servizi e fondi necessari a sostituire il senso naturale di appartenenza.

    Continua a leggere