Nei giorni scorsi è stato consegnato al Comune di Manerbio il nuovo Pulmino per il trasporto anziani. Dopo che da troppi anni il servizio veniva svolto con un mezzo datato ed ormai inaffidabile, l’Amministrazione Comunale ha deciso di investire maggiormente su questa opportunità. Attraverso una modifica del regolamento, approvata con voto unanime dal Consiglio Comunale, sono stati ottimizzati i percorsi che facilitano la mobilità degli anziani nel comune. Le zone residenziali, le piazze della città, il mercato settimanale, l’ospedale ed il cimitero diventano così facilmente raggiungibili anche per chi non ha la patente e non può sempre appoggiarsi sui figli ed i nipoti.  

Grazie a questa iniziativa è stata possibile una riduzione notevole delle tariffe, passato da 10€ mensili a 20€ ogni sei mesi, e l’abbassamento dell’età minima per accedere al servizio da 65 a 60 anni.  

 

Il taglio del nastro del nuovo pulmino è avvenuto alla presenza del Sindaco Samuele Alghisi e dell’Assessore al Bilancio Paola Masini 

 

Lascia un commento