• Cosa si fa a Gennaio?

    Ultimo aggiornamento: sabato 5 gennaio 2019

    Anche per gennaio, come per dicembre, pubblico il calendario delle iniziative culturali del nuovo mese. Le prossime settimane saranno relativamente “tranquille”. L’assenza di ricorrenze particolari ed il clima rigido, oltre alla “coda” di questo periodo di vacanze non facilitano le attività culturali.

    Domani, 6 gennaio, chiuderemo la mostra sulle bambole che ha occupato il Salone del Palazzo Municipale nell’ultimo mese. Del perché abbiamo riempito di bambole il Comune ne ho già parlato QUI, se te lo stai chiedendo.

    Cominceremo questo 2019 alla grande al Politeama, con la proiezione di
    Bohemian Rhapsody, un film già molto apprezzato, che racconta i primi 15 anni dei Queen, un gruppo che ha fatto la storia della Musica. Sarà proiettato alle ore 21 nei giorni di domenica 6, lunedì 7 e martedì 8, al costo di ingresso di 7 euro per il biglietto intero e 5 euro per il ridotto. QUI trovi la scheda del film corredata di trailer.

    L’anno nuovo vedrà anche il ritorno della LUM, che dopo la pausa natalizia torna ad affollare il Piccolo Teatro ogni giovedì pomeriggio alle 15.15, fino a maggio. Si parlerà di terrorismo, dell’Impero Ottomano, di Leopardi e di Leonardo.

    Il 18 gennaio al Politeama tornerà in scena la Stagione Teatrale con Geppi Cucciari. La famosa comica ed attrice calcherà il palco manerbiese con il monologo “Perfetta”. L’appuntamento è alle ore 21, QUI c’è la scheda dello spettacolo. Gli appuntamenti teatrali proseguiranno anche il 25 gennaio alla stessa ora, con “Gli Innamorati” di Carlo Goldoni. Anche in questo caso ho preparato la scheda (QUI).

    Sabato 19 ricominceranno le attività dell’Associazione DonneOltre, che ha organizzato l’incontro dal titolo “La Caccia alle Streghe” che si terrà presso il Piccolo Teatro alle ore 20,30. Lo stesso giorno, al mattino (ore 10-12) presso la Sala Mostre si terrà il quarto appuntamento del corso dedicato alla memoria di Antonio Zani. Si parlerà di Coordinare l’offerta formativa del territorio (QUI la locandina, mentre QUI trovi la presentazione dell’intero corso con i CV dei relatori. Costo di partecipazione 5€ per chi non si è iscritto all’intero corso).

    Il 20 gennaio al pomeriggio – invece – continuerà un’altra Stagione teatrale, quella dei bambini. Sempre al Teatrino verrà messo in scena dalla compagnia “Il Nodolo spettacolo dedicato a Pinocchio.

    Da martedì 22 cominceranno le (tante) attività dedicate alla Giornata della Memoria, di cui scriverò in modo più dettagliato nei prossimi giorni, quando si avvicinerà la ricorrenza. Si terranno una proiezione cinematografica (QUI il trailer), organizzata dal Politeama, mentre presso il Piccolo Teatro si terrà una lettura teatrale sui medici che realizzarono i progetti di morte e di supremazia razziale del nazismo. Concluderemo domenica 27 gennaio alle 20.30, sempre lì, con un concerto d’archi dedicato alla persecuzione ebraica.

    Gli eventi potrebbero subire variazioni, aggiunte o integrazioni. Controlla ogni tanto questo post per verificare di essere sempre sul pezzo!