• Cosa si fa a Febbraio?

    Per il terzo mese consecutivo pubblico il calendario che riepiloga le attività del mese di febbraio. La versione cartacea, sempre curata dalla consigliera comunale Annamaria Bissolotti, è stata distribuita di recente.  Come anche per gennaio questo post è in continuo aggiornamento: man mano si aggiungeranno attività verranno segnalate, così da integrare quanto contenuto nel manifesto e superare il limite del cartaceo. La locandina infatti “fotografa” la situazione a fine gennaio ed inevitabilmente non può poi tener conto di attività ancora in fase di organizzazione.

    Questo mese sarà caratterizzato da diverse iniziative legate al Teatro, a partire già da stasera. Stasera al Politeama le Muse dell’Onirico porteranno in scena “Ubu Re”. Una commedia grottesca e divertente, consigliata per chi stasera ha voglia di passare una serata leggera ma non banale. Purtroppo non potrò esserci a causa della Consulta del Sistema Bibliotecario della Bassa Bresciana di cui sono Presidente e che dovrà affrontare nella seduta di oggi alcune questioni complesse.

    Sabato mattina accompagnerò gli alunni della prof.ssa Lugia Ziletti a visitare il Palazzo Comunale per conoscerne la storia, le caratteristiche architettoniche e le funzioni che oggi riveste quale Casa dei Cittadini. È il primo passo del percorso preparatorio che porterà i giovani studenti della “A. Zammarchi”  ad essere guide turistiche per un giorno, al servizio dei cittadini, il prossimo 31 marzo.

    Domenica pomeriggio alle ore 17.00 la compagnia Myskin  si cimenterà al Piccolo Teatro “M. Bortolozzi” con “L’Anima buona del Sezuan”. Sullo stesso palco le Muse dell’Onirico torneranno ad esibirsi a pochi giorni di distanza, il 7 febbraio alle ore 20.30 con la loro produzione “Ombre e Misfatti”.

    Mercoledì 6 febbraio alle 20.30 si terrà il Consiglio Comunale. QUI l’ordine del giorno, mentre martedì 12 alla stessa ora i cittadini interessati a dare una mano con la Francia si incontreranno in Sala di Giunta.

    Il 13 febbraio proseguirà come da qualche tempo lo sportello di ascolto gestito dall’Arma dei Carabinieri presso il Palazzo Comunale. È un servizio utile rivolto ai cittadini che offre l’opportunità di avere un canale semplice ed efficace persi confrontare con le Forze dell’Ordine.

    Lo stesso giorno, alla sera, comincerà ufficialmente il ciclo “Grande Arte & Cinema, nato dalla sinergia tra l’Assessorato alla Cultura ed il Teatro Politeama. A questo proposito, per saperne di più, puoi dare QUI un’occhiata alla presentazione di tutta la rassegna con la locandina completa.  Il nostro percorso nell’Arte comincerà in Biblioteca, con Leonardo da Vinci che sarà introdotto dal prof. Martino Pini – apprezzato insegnante – e che sarà il protagonista del film proiettato il 19 e 20 febbraio al Politeama (QUI la scheda).

    Giovedì 14 febbraio alle 20.30 si terrà un momento di riflessione sulle questioni complesse del fronte orientale. Si parlerà di Foibe e si parteciperà alla Giornata del Ricordo. QUI la locandina.

    Sabato 16 presso la Sala Mostre il ciclo di iniziative organizzato da Brainstorm e dedicato ad Antonio Zani, continuerà. Questo sarà il primo anniversario della scomparsa dell’ex dipendente comunale di Manerbio e assessore di San Paolo. Nell’incontro di febbraio parleremo di bilancio e programmazione finanziariaa nei comuni con Aurelio Bizioli, esperto revisore dei conti, e Davide Giacomini, Sindaco del Comune di Rezzato.

    Il sabato successivo alle 15.30 presso il Piccolo Teatro consegneremo agli studenti meritevoli le Borse di Studio, mentre la sera, con la preziosa collaborazione di tanti volontari e di tante associazioni, si terrà il Carnevale in maschera settecentesco, aperto a tutti ma rivolto – in particolare – agli adulti e ai ragazzi. Come sempre la bella cornice a questa serata sarà il Palazzo Comunale che dismettendo per una sera i panni di Municipio tornerà ad essere la casa della nobile famiglia Luzzago.  Presto sarà online il programma dettagliato. Possiamo già da subito anticipare che il pranzo dei nobili quest’anno sarà a base di Spiedo.

    Domenica 24 riprenderanno le iniziative teatrali con “Alice nel paese della Meraviglie”, messo in scena dalla compagnia teatrale Il Nodo e dedicato ai più piccoli. Infine chiuderemo febbraio con la Stagione Teatrale, che si approssima alla propria conclusione. Al Politeama andrà in fatti “Mio fratello rincorre i dinosauri”, spettacolo legato al libro molto conosciuto ed apprezzato che porta lo stesso titolo.