Nelle scorse settimane sono cominciati i lavori di riparazione delle tubature della zona CIS 3. I pioppi cipressini, cresciuti oltre ogni misura in via madre Teresa di Calcutta e nelle strade vicine, avevano creato disagi e per questo si era deciso di tagliarli.

Non solo per il pericolo che rappresentavano in presenza di forte vento, quando oscillavano rischiando di cadere a terra e facendo piovere sulla strada e sui passaggi pedonali i propri rami. Erano diventati un pericolo anche perché – come certificato da A2A – le radici dei pioppi erano penetrate nelle tubature sotterranee. Oltre ad aver sollevato l’asfalto, hanno riempito ed ostruito le fognature con conseguenze spiacevoli.

Per questo motivo il Comune si è attivato e ha sta procedendo a riparare i danni accusati dagli impianti in corrispondenza dei punti in cui i pioppi cipressini sono già stati tagliati e sradicati.

 

Lascia un commento