L’11 novembre 2020 la Giunta ha deciso di venire in contro alle Famiglie: è stata deliberata:

  • Il rimborso del 100% delle rette pagate dai genitori per frequentare i centri estivi;
  • La copertura totale dei costi sostenuti dai gestori dei centri estivi per l’assistenza ai ragazzi con disabilità;
  • Un contributo per ogni centro estivo proporzionale al numero di bambini residenti che lo hanno frequentato.