Dopo che anche il Politeama ha dovuto subire un taglio dei contributi dovuti al Piano di Riequilibrio, si è riusciti a creare comunque un buon clima di collaborazione che ha portato ad alcuni risultati concreti.

Il primo è la partecipazione al bando di Regione Lombardia per il circuito spettacoli dal vivo con il raggruppamento di comuni “Teatri Bresciani in rete”, che ci ha permesso di ottenere un contributo rigirato poi al Politeama. A tale contributo, anno dopo anno, l’Assessorato alla Cultura ha aggiunto ulteriori risorse fino a raddoppiarlo nel corso del 2019 in cui sono stati erogati 8.000€ di contributo (a fronte dei 6.500 del 2018) di cui 3.999€ derivanti dal bando regionale e 4.001€ da risorse comunali.

Il secondo è un legame di reale coordinamento. La Biblioteca Civica organizza e ospita, prima delle rappresentazioni classiche, momenti di approfondimento con docenti di lettere per favorire la comprensione piena di quanto andrà in scena alcuni giorni dopo. La partecipazione a queste serate da diritto all’ingresso allo spettacolo a prezzo ridotto.

La Stagione teatrale, che ogni anno ospita attori del calibro di Elio di Elio e le Storie Tese, Marco Paolini, Giacomo Poretti, Federico Buffa, i ragazzi del Nuovo Teatro Sanità e molti altri, si compone di alcuni spettacoli per adulti (5-6) e di 3 rappresentazioni riservate alle scuole.