La Scuola aveva cominciato da tempo a partecipare al Maggio dei Libri, proponendo attività di promozione della lettura negli istituti. La loro voglia di “uscire” ha trovato subito il nostro favore e col tempo la collaborazione si è consolidata sempre di più, con un impegno (anche economico e non banale) dell’Assessorato alla Cultura nella creazione di opportunità per i ragazzi.

Nel corso degli anni abbiamo portato tra gli studenti e i cittadini Vivian Lamarque, Franca Grisoni, Giusi Quarenghi, Silvia Vegetti Finzi, Fra Carlo Cavallari, Giacomo Cutrera e molti altri.

L’iniziativa è coronata da un flash mob che coinvolge tutti gli studenti dell’Istituto Comprensivo statale in un corteo lungo le vie della città per diffondere il piacere e la gioia della lettura.

Il Maggio dei Libri – che ha un libro protagonista e un tema principale – viene organizzato da un gruppo di lavoro che comprende un bibliotecario della Biblioteca Civica di Manerbio, l’assessore alla Cultura e un rappresentante per ciascuna scuola.