Nel 2014 ho avuto l’intuizione di una notte bianca interamente dedicata ai bambini. La manifestazione è stata resa possibile grazie alla generosa disponibilità di tante associazioni di Manerbio che ne hanno intuito il potenziale e hanno scelto di credere in questa scommessa.

Anno dopo anno la manifestazione è cresciuta diventando non soltanto un momento molto atteso da famiglie e bambini, ma anche un’opportunità per i commercianti del centro storico e gli operatori economici.

L’iniziativa ha fatto un salto di qualità a partire dal 2016 con il coinvolgimento di Giambattista, il Bibliotecario, che ha contribuito a riorganizzare e migliorare l’iniziativa con l’organizzazione di una Stagione delle Fiabe che la precede, in estate, e di momenti formativi per adulti a corollario.