• Lettera Tennis, torneo Tennis, Fabrizio Bosio, Tennis Manerbio, Torneo Manerbio, Manerbioweek

    Lettera al Direttore sul Torneo di Tennis

    lettera pubblicata sul Manerbio Week del 20 luglio 2018

     

    Gentile Direttore,

    chiedo ospitalità sulle colonne del suo giornale per condividere una riflessione sulla cattiva notizia che ha colpito il mondo dello sport manerbiese. Sono profondamente rattristato dalla cancellazione del Torneo ATP International che si sarebbe dovuto tenere, il prossimo Agosto, a Manerbio.

    Chi non ha la memoria corta ricorderà sicuramente il mio impegno, nel 2015, per riuscire a riportare nella nostra città questo evento. Un impegno che non è stato condiviso da tutti ma che per me era importante portare avanti per ripristinare un’iniziativa di valore. Questo percorso – ed ho avuto occasione di spiegare le cose più volte in Consiglio Comunale – è stato possibile grazie alla tenacia degli organizzatori, Gianni Saldini in primis, ed al sostegno del tessuto produttivo e commerciale che sosteneva con importanti sponsorizzazioni la manifestazione.

    Purtroppo per il 2018 la raccolta di sponsor non è andata bene come negli anni precedenti, e la matematica ha obbligato l’organizzazione del Torneo a prendere una decisione sicuramente sofferta. Credo che Manerbio perda una settimana di grande sport di cui ha potuto andare orgogliosa per molti anni.

     

    Ma non perde solo questo: il rischio è che la storia e la vita esemplare di due nostri concittadini a cui il torneo era intitolato, Antonio Savoldi e Marco Co’, finisca per essere dimenticata. La manifestazione sportiva non era solo importante per le persone che richiamava o per gli atleti che si misuravano sulla terra battuta: lo era anche perché portava avanti il ricordo di queste due persone, era cioè un patrimonio di tutta la nostra comunità. Il mio auspicio non è solo che questo sia un arrivederci per il Torneo, ma anche che possano essere trovate altre formule e altri modi per mantenere viva la memoria di Savoldi e Co’.

     

    Fabrizio Bosio

    Assessore allo Sport