• Occhio alla rete

    Oggi è stata ufficialmente presentata la rete territoriale ed interistituzionale per il contrasto del Cyberbullismo. È la prima iniziativa di questo tipo in Provincia di Brescia ed è nata dopo una chiacchierata avvenuta il 21 dicembre scorso tra me, la Dirigente dell’IC Manerbio Annamaria Alghisi, la responsabile Cyberbullismo della scuola Mariella Cherubini, e la Vicepreside dell’IIS “Pascal – Mazzolari” Gigliola Lonardini.

    Da quello scambio di idee è nato un percorso che ha portato l’IC Manerbio, l’IIS “Pascal – Mazzolari” e le Scuole Parrochiali della nostra città a decidere di creare una vera e propria rete che mettesse assieme scuole e istituzioni del territorio per combattere una battaglia comune.  Ne fanno parte il comuni di Manerbio ed Offlaga, tutte le scuole elementari, medie e superiori del territorio. Gli oratori dei due paesi, le associazioni di genitori delle scuole, l’ufficio scolastico provinciale e un gruppo di imprenditori locali riuniti nell’associazione BNI Bassa Bresciana, che ha curato la grafica dell’iniziativa.

    Continua a leggere

  • pulmino anziani manerbio

    Consegnato il nuovo Pulmino anziani!

    Nei giorni scorsi è stato consegnato al Comune di Manerbio il nuovo Pulmino per il trasporto anziani. Dopo che da troppi anni il servizio veniva svolto con un mezzo datato ed ormai inaffidabile, l’Amministrazione Comunale ha deciso di investire maggiormente su questa opportunità. Attraverso una modifica del regolamento, approvata con voto unanime dal Consiglio Comunale, sono stati ottimizzati i percorsi che facilitano la mobilità degli anziani nel comune. Le zone residenziali, le piazze della città, il mercato settimanale, l’ospedale ed il cimitero diventano così facilmente raggiungibili anche per chi non ha la patente e non può sempre appoggiarsi sui figli ed i nipoti.  

    Grazie a questa iniziativa è stata possibile una riduzione notevole delle tariffe, passato da 10€ mensili a 20€ ogni sei mesi, e l’abbassamento dell’età minima per accedere al servizio da 65 a 60 anni.  

     

    Il taglio del nastro del nuovo pulmino è avvenuto alla presenza del Sindaco Samuele Alghisi e dell’Assessore al Bilancio Paola Masini 

     

  • Memoria, Giornata della memoria, Manerbio, Fabrizio Bosio

    Coltivare la Memoria

    Chi mi conosce da tempo sa quanto io tenga al “Fare Memoria”. Sa cosa significhi per me, che da sette anni sono impegnato e attivo sul tema della trasmissione della memoria del 28 maggio. Un tema delicato, complesso, che finalmente ha raggiunto un risultato positivo quasi insperato, dopo più di quarant’anni.

    Continua a leggere

  • Il Bilancio del 2017

    Si sta chiudendo un anno che è stato impegnativo, l’ultimo prima dell’appuntamento elettorale che – il prossimo maggio – porterà al rinnovo del Consiglio Comunale.

    È stato un 2017 denso di soddisfazioni, al netto delle arrabbiature e dei disaccordi che sono fisiologici quando si lavora anima e corpo. E la Politica, se è una passione, esige che ci si metta anima e corpo ogni giorno.

    Continua a leggere

  • Isola del Riuso, Centro Raccolta Manerbio, Isola del Riuso Manerbio, isola ecologica manerbio

    Arriva l’Isola del riuso

    Nei mesi scorsi l’Isola ecologica ha  subito una trasformazione radicale. Non si tratta solo di una riasfaltatura o di un cambio nella disposizione degli spazi: è un vero e proprio cambio di mentalità. L’isola – diventato centro di raccolta – è già utilizzabile per le necessità più basilari. La volontà dell’Amministrazione però è quella di implementare nuovi servizi, come già è stato fatto per la raccolta rifiuti porta a porta.

    Tra questi nuovi servizi/spazi c’è l’isola del riuso.

    Continua a leggere

  • I Pioppi cipressini di via Madre Teresa

    Una delle questioni più sentite, specialmente nella zona più a sud di Manerbio, è quella degli alberi. La poca cura che si è avuta nel corso degli anni – dando per scontato che non servisse molta manutenzione a piante così grandi – e la scelta di essenze sbagliate per alberare le nuove vie, ha prodotto delle conseguenze. Purtroppo risolvere questo tipo di problemi costa e non poco.

    Continua a leggere

  • La Carta d’identità elettronica arriva a Manerbio!

    Da oggi è possibile chiedere anche nel nostro Comune il rilascio della Carta d’Identità elettronica. È solo una questione di tempo e progressivamente questa nuova forma – simile alla patente di guida che in tanti hanno già nel portafogli – soppianterà la versione cartacea. E tutto sommato, considerate le condizioni in cui versano le carte d’identità esibiti in occasioni di voli ed elezioni, non è un male.

    Continua a leggere

  • Manerbio, sul podio per l’Ambiente

    Anche per il 2017, come succede ormai da anni, il Giornale di Brescia promuove un’indagine sulla qualità della vita nei comuni bresciani. Questa classifica vede Manerbio sempre in buona posizione, e da qualche anno – cioè da quando i dati hanno cominciato a riguardare i dati della nostra amministrazione – sono addirittura migliorati. Ovviamente, siccome viviamo nell’eterno dramma per cui l’erba del vicino è sempre più verde, i manerbiesi sottovalutano questa classifica. Se Manerbio ottiene un buon piazzamento è sicuramente inaffidabile se – come capita in alcuni settori – si trova in posizioni di coda diventa invece un punto di riferimento granitico per muovere critiche.

    Continua a leggere

  • Fiume mella, sversamenti, manerbio

    L’impegno di Manerbio contro gli sversamenti

    La nostra è una terra di lavoro e dedizione. Con il tempo le nostre comunità si sono allargate e sviluppate, ospitando insediamenti industriali e fabbriche che hanno costituito il principale luogo di lavoro per gran parte della nostra gente.
    Il Lanificio Marzotto ha contribuito a “svuotare” le campagne di Manerbio – e non solo – trasformando una città di contadini in una di operai.

    Continua a leggere

  • manerbio, progetto ceresole, nuove case manerbio

    Progetto Ceresole

    Ieri la Giunta ha approvato un progetto che guarda la Cascina Ceresole. Si trova in via Cigole, in fondo ad una strada e ben visibile.

    Attraverso la delibera di Giunta – che come al solito è un atto dovuto quando il progetto è in linea con le regole che il Consiglio Comunale ha stabilito nel PGT – è stata autorizzata la costruzione di 5 nuove case nell’area verde di fronte alla cascina.

    Continua a leggere

Pagina 1 di 512345