• Porta a porta, raccolta differenzia, manerbio, referendum manerbio, rifiuti, rifiuti manerbio

    Porta a porta: la differenziata a Manerbio doppia il PD alle europee

    Qualche giorno fa il Vicesindaco Nerina Carlotti ha comunicato i dati relativi ai primi due mesi di raccolta rifiuti porta a porta.

    Partivamo da un 45-49% di differenziazione (di cui circa il 25% reale e la restante quota dovuta al troppo verde lasciato nei Green Box) e la media dei primi due mesi si attesta ad un genuino 75% che va ben oltre all’obiettivo che avevamo pubblicamente dichiaro del 70% di differenziazione nel 2015. È un ottimo risultato che crediamo migliorerà ancora col tempo: l’attuale medie risente della compresenza di cassonetti e raccolta porta a porta per quasi tutta la metà di gennaio. Basta esaminare febbraio, il primo mese completamente porta a porta, per vedere i dati incredibili che ne escono:

    Continua a leggere

  • gianni preti, assessore preti, manerbio, argine, argine colturi, acqua

    Torna a scorrere l’acqua nella Luzzaga

    Dopo alcuni giorni di disagi per i residenti è tornata a scorrere l’acqua nella roggia Luzzaga, che attraversa il nostro territorio e in particolare il passaggio perdonale dell’Argine.

    Il flusso di acqua si era interrotto da alcuni giorni a causa di un danno all’impianto che la preleva dal Mella all’altezza di Dello e la immette nel canale (di proprietà del Consorzio Roggia Luzzaga). La situazione si era aggravata perché Offlaga, non essendo ancora dotata di un depuratore, scarica la propria fognatura (o parte di essa) nella roggia. In assenza di acqua la melma si ferma in diversi punti causando un odore sgradevole.

    Grazie al lavoro dell’Assessore ai Lavori Pubblici Giandomenico Preti è stato predisposto un tavolo di lavoro tra Comune di Manerbio, Comune di Offlaga, A2A, ASL e Consorzio Roggia Luzzaga. Grazie alla collaborazione del Comune di Offlaga è stato possibile inserire nuova acqua corrente (in attesa che il danno all’impianto della Luzzaga venga riparato) riducendo il disagio per chi abita nei pressi della roggia e di chi usa il passaggio pedonale che le passa accanto.

    Nonostante non fosse diretta competenza del Comune di Manerbio uffici e assessore si sono attivati tempestivamente per supportare le legittime richieste dei cittadini.

  • Dimezzamento Oneri, Oneri, Manerbio, Claudio Gogna, Fabrizio Bosio

    E quindi (ri)uscimmo a dimezzar gli oneri

    Abbiamo chiuso il capitolo della ‘rincorsa al problema contingente’ che il commissariamento precedente a questa consigliatura e le disposizioni non più attuali delle normative portavano con sé.

    Il 30 Marzo 2013 attorno ad un tavolo – lo so, sembra l’inizio di una barzelletta –  c’erano un Responsabile risorse umane, una dirigente di cooperativa, una tributarista, un tabaccaio, un ingegnere informatico ed uno studente. Dopo aver alzato gli occhi dal foglio che raccontava la disastrosa situazione finanziaria di Manerbio il loro sguardo, il nostro sguardo, si è posato sulla montagna di documenti e pratiche che il commissariamento aveva bloccato e messo da parte. Dopo due anni di lavoro a testa bassa il responsabile risorse umane, la dirigente di cooperativa, la tributarista, il tabaccaio, l’ingegnere informatico e lo studente sono diventati un Sindaco e cinque Assessori e – con tutto il gruppo che ha lavorato con loro – hanno vinto la prima grande sfida ottenendo l’Ok della Corte dei Conti e hanno cominciato il percorso per tornare alla normalità.

    Continua a leggere

  • L’ Asfaltatura di via Giovanni XXIII

    asfalti paolo VI, Paolo VI Manerbio, Parchetto Manerbio, Giandomenico Preti, Gianni Preti, Lavori Pubblici Manerbio, Fabrizio Bosio

    Nei mesi scorsi è stata conclusa pienamente l’asfaltatura di via Giovanni XXIII ed un tratto consistente di via San Martino del Carso. A breve procederanno i lavori per la riqualificazione della parte conclusiva di via San Martino del Carso ed il ripristino di via Magenta.

     

  • Paola Masini, Manerbio, Comune di Manerbio, Tassa Rifiuti, Porta a Porta, Tesoretto per anziani

    Un tesoretto per gli anziani

    Mentre il metodo di raccolta dei rifiuti porta a porta ha ingranato bene e si perfeziona con la pratica quotidiana, arriva una prima buona notizia. Due erano le colonne portanti nella scelta della nuova modalità di raccolta: la possibilità di aumentare con poco sforzo la percentuale di rifiuti correttamente differenziati (e quindi riciclabili) e l’occasione di poter individuare quanti sino ad oggi avevano eluso il pagamento della tassa rifiuti facendo ricadere maggiori costi sulla collettività .

    L’esperienza maturata nei comuni limitrofi ha dimostrato che esiste sempre una percentuale fisiologica di cittadini che – consapevolmente o meno – evade la tassa dei rifiuti pur beneficiando di fatto del servizio. In tutte queste realtà il passaggio dal sistema a cassonetti a quello porta a porta ha permesso l’individuazione e la regolarizzazione dei cittadini che sino ad oggi non avevano mai pagato la tassa sui rifiuti.

    Continua a leggere

  • LED, Illuminazione pubblica, Manerbio, Giandomenico Preti, Lavori Pubblici Manerbio, LED Manerbio

    I LED arrivano a Manerbio

    Giusto in tempo per M’illumino di Meno, la festa del risparmio energetica promossa dal programma radiofonico Caterpillar, si è conclusa l’installazione dell’impianto d’illuminazione a LED di via Roma.

    Nelle scorse settimane era stato ripristinato in via provvisoria l’impianto precedente, ponendo finalmente rimedio ad un guasto che si trascinava da tempo. Purtroppo l’illuminazione pubblica manerbiese si poggia su impianti obsoleti che scontano la sovrapposizione di più interventi stratificatisi negli anni. La manutenzione non sempre è stata puntuale e diversi corpi illuminanti sono comunque giunti a fine vita.

    Sarebbe stato possibile installare le nuove luci già a Dicembre da il maltempo e le luminarie natalizie avevano obbligato l’Ufficio Tecnico a rimandare i lavori sino all’inizio del nuovo anno ed ora, finalmente, i residenti ed i negozianti di via Roma dispongono di un’illuminazione pubblica adeguata e moderna.

     

    I nuovi corpi illuminanti fanno molta più luce ma consumano meno dei precedenti a mercurio. Ogni lampada è passata da 125 a 68 Watt con un risparmio del 46%. Il costo giornaliero di ogni faro passa da 0,45 a 0,19 €.

    La scelta di sostituire le lampade a mercurio con un impianto a LED è frutto della volontà dell’Assessore ai Lavori Pubblici Giandomenico Preti e va nella direzione di ammodernare l’illuminazione pubblica manerbiese migliorando la qualità del servizio offerto a fronte di una riduzione dei consumi.