Non tutte le ciambelle escono col buco…

Di solito si dice che non tutte le ciambelle escono col buco. Nel nostro caso – sto parlando del Piazzolo – qui il buco c’era purtroppo ormai da anni.

L’Amministrazione Meletti (in carica dal 2009 al 2012) aveva infatti deciso di spegnere la fontana che decorava lo slargo. Era difficile non vedere oggettivi problemi di gestione: in particolare non essendo collegata alla rete idrica andava di volta in volta vuotata, riempita o rabboccata dagli operai.

Sicuramente sarebbe stato più saggio pensare a come recuperarla piuttosto che lasciarla abbandonata a sé stessa.

1270840_10203829525610308_7665396117404742052_o

 

Cosa fare?

Dopo aver affrontato le questioni più urgenti e aver garantito la sopravvivenza del Comune avevamo cominciato già un anno fa a ragionare sul possibile destino del buco lasciato vuoto dalla fontana. Le linee di pensiero erano essenzialmente due: coprirla allargando il patio disponibile, recuperarla come fontana o trasformarla in aiuola.  Ci abbiamo pensato a lungo, coinvolgendo anche i cittadini in un concorso di idee dove però di proposte concrete ne sono arrivate poche.

Una ci aveva colpito: realizzare un panchina a spirale che permettesse di “istituzionalizzare” l’uso che già se ne faceva. In estate infatti – complice la vicinanza di una gelateria – bambini e genitori si sedevano sul bordo e giocavano all’interno del buco. L’idea per quanto bella era particolarmente costosa e fuori dalla nostra portata. Qui sotto il progetto realizzato dall’ing. Paolo Ungaro partendo dal disegno e dall’idea del figlio Andrea.

 

Paolo Ungaro,, Manerbio, Piazzolo, Progetto

 

E quindi?

Alla fine si è deciso di optare per una soluzione che mettesse assieme gli elementi positivi della discussione che si era aperta ormai qualche mese fa e costasse poco. Il “buco” della fontana è stato riempito di terra. Sono state interrate delle piante di facile manutenzione ma di bell’aspetto ed è stata comprata una panchina circolare che giri attorno.

Così daremo a bambini e genitori la possibilità di sedersi in cerchio, come si faceva prima (senza sicurezza) nel buco della fontana. La piazzetta recupera respiro e perde il senso di degrado che la fontana abbandonata a sé stessa trasmetteva, dando un po’ di colore al centro di Manerbio. In totale l’intervento è costato 4.968,80€ IVA inclusa.

 

Piazzolo, Manerbio, Riqualificazione, Manerbio piazzolo

 

AGGIORNAMENTO: La panchina oggi è stata finalmente installata. L’aspetto del Piazzolo ora è questo….

 

Piazzolo, Manerbio, fontana piazzolo, riqualificazione, giandomenico preti, fabrizio bosio, samuele alghisi

 

piazzolo, manerbio, samuele alghisi, gianni preti, manerbio, inaugurazione

 

Lascia un commento