• Polemiche sul mercato

    La scorsa settimana ha tenuto banco una (altra)  polemica. Diversi commercianti ambulanti del mercato del mercoledì hanno accusato l’amministrazione di aver preso decisioni dall’altro e senza condivisione. Si riferiscono alla scelta di spostare per qualche mese il mercato di Piazza Falcone in via Verdi. La decisione è stata presa per permettere i lavori di risistemazione di Piazza Falcone, che cominceranno nei prossimi giorni e si dovrebbero concludere prima di Pasqua.

     

    Ovviamente è una falsa polemica. Nerina Carlotti, Vicesindaco ed Assessore al Commercio, ha cominciato ancora mesi fa ad occuparsi del problema. Ha convocato le associazioni di categoria e ha stabilito con loro i criteri per l’assegnazione dei posti e dove il mercato avrebbe traslocato.

    Nessuna decisione è stata calata dall’alto. Ogni passo è stato condiviso con le associazioni e le decisioni sono state prese insieme.

    Lo dice Nerina? No, lo scrivono le persone che con noi hanno fatto quel percorso e hanno preso quelle decisioni.

     

    Raffaele Cirillo, Presidente del Sindaco Ambulanti FIVA – Confocommercio, scrive:

     

    Abbiamo letto attentamente la rassegna stampa di “manerbio week” e visto che alcuni operatori del mercato, hanno citato i rappresentanti di categoria mi sento in dovere di fare alcune considerazioni. Come regola, le associazioni di categoria vengono interpellate, come previsto dalla norma, per esprimere un parere consultivo e non decisionale sugli argomenti proposti dalle amministrazioni comunali. Noi chiediamo sempre alle amministrazioni di recare  meno danno possibile alla categoria ogni qual volta un mercato viene trasferito. L’amministrazione comunale di Manerbio ci ha convocato per discutere e sentire le nostre proposte sul trasferimento provvisorio del mercato e debbo dire con  soddisfazione che le nostre richieste sono state adottate in toto nell’interesse degli ambulanti. Abbiamo concordato la graduatoria di anzianità per la scelta temporanea dei nuovi posteggi. Vi erano due proposte per scegliere la nuova destinazione del mercato : una era nel piazzale antistante il centro commerciale, l’altra era di occupare via Verdi. Sotto nostra richiesta il comune ha interpellato i dirigenti del centro commerciale per proporre il nuovo insediamento del mercato nel piazzale antistante il centro ma la risposta è stata negativa. Di conseguenza si è  optato per via Verdi. In fine si è convocata l’assemblea per la scelta dei nuovi posteggi in base all’anzianità di mercato e nessun ambulante ha contestato la scelta dell’amministrazione comunale.

    Concludo in fine che l’amministrazione comunale di Manerbio ha effettuato tutti passaggi nella massima trasparenza adeguandosi alla normativa vigente sul comparto ambulanti. Ringrazio inoltre il comando dei vigili urbani per la loro efficienza nel gestire il trasferimento provvisorio del mercato.

     

    QUI puoi scaricare in formato PDF il Comunicato Stampa.