Durante tutta la quarantena abbiamo provato a realizzare iniziative culturali. Abbiamo ripensato ai tempi, alle modalità e alle persone da coinvolgere. Abbiamo salvaguardato alcuni dei capisaldi della nostra programmazione culturale come il Maggio dei Libri e 7 Giorni di Poesia.

Non volevo che la fiamma della partecipazione e della passione per la Cultura, alimentata e fatta crescere con cura in questi anni , fosse spenta dalle avversità.

Ora è venuto il momento di riprendere anche le iniziative in presenza, garantendo la piena sicurezza di ogni partecipante. È così venuto il momento, ad agosto, di proseguire e allargare le proposte culturali di Manerbio, che ha già visto la ripartenza del Cinema all’Aperto.

Cosa ci aspetta ad agosto?

Manerbio in Musica

Prima di tutto tanta musica. La Civica Associazione Musicale “S. Cecilia” ha raccolto il mio invito delle scorse settimane e ha organizzato una rassegna di tre serate. È il segno tangibile della ripartenza della più antica e importante istituzione culturale della nostra Comunità, che ha deciso di intitolare questa iniziativa Manerbio in Musica.

Le serate si svolgeranno tra il 21 agosto e il 5 settembre e proveranno a soddisfare gusti diversi: musica Jazz, classica e l’attesa esibizione della Banda, che ha ricominciato a provare dopo la lunga quarantena da giugno, presso l’Area Feste.

Una rassegna che fa bene ai manerbiesi ma che serve anche ai musicisti per tornare a vedersi, a trovarsi, a coltivare il talento e la passione che da sempre mettono a nostra disposizione in modo generoso.

QUI la locandina.

Favole in Libertà

La seconda bella ripartenza è quella di Biblioteca. Riproponiamo infatti l’apprezzato laboratorio didattico Cianotipie, che lo scorso anno aveva riscosso successo.

Mercoledì 26 agosto i bambini potranno partecipare la mattina ad una escursione nel Bosco del Mella, con la raccolta di alcuni campioni botanici di flora locale. Saranno accompagnati da Giuseppe Bravo dell’Associazione Botanica Bresciana.

Nel pomeriggio invece, insieme a Giovanni Mantovani – docente della Libera Accademia di Belle Arti di Brescia – sperimenteranno la tecnica della cianotipia. utilizzeranno allo scopo i campioni raccolti nella mattinata.

QUI è possibile trovare la locandina, mentre QUI si può scaricare il modulo di iscrizione.

Favole in Libertà

Sempre il Il 26 agosto proporremo Fantasia in Libertà. Una lettura – eseguita dall’attrice Chiara Tambani che ci presterà la sua voce – di Favole al Telefono. Il 2020 avrebbe dovuto essere l’anno consacrato alla celebrazione di Raffaello e di Gianni Rodari. L’emergenza sanitaria ha fatto passare le iniziative in loro onore in secondo piano e ora, anche noi, vogliamo ricominciare.

Speriamo di riuscire a realizzare altre iniziative nel ricordo del centenario dalla nascita di Gianni Rodari. Siamo al lavoro per studiare la fattibilità di una mostra e di alcuni laboratori per bambini e adolescenti.

QUI la locandina.

Lascia un commento