Manerbio è una città che da sempre gode di un panorama musicale vivace. Sono tantissimi i ragazzi che suonano uno strumento, e diversi i gruppi – anche di adulti – che si esibiscono dal vivo. Tra tutti basta ricordare i Batmen, in auge ormai da decenni ed una delle figure storiche della nostra comunità.

Questa situazione non è scontata, né è frutto del caso. Sono i risultati di un lavoro lungo e paziente di chi, come Lorenzo Manfredini, aveva visto lungo. Quest’ambito è stato coltivato con pazienza dalla Civica Associazione Musicale “S. Cecilia”, e dall’indirizzo musicale della scuola secondaria di primo grado (= media) “A. Zammarchi

 

Considerato questo contesto si è ritenuto di creare un progetto che potesse avvicinare gli studenti fin da piccoli alla musica, stante che da qualche tempo non era più presente un insegnante di musica nell’Istituto Comprensivo di Manerbio. Per questo motivo è stato attivato un progetto musicale, sostenuto dal comune con 800€ annui circa, per educare i bambini alla musica e cercare di suscitare in loro, fin da piccoli, la passione e la sensibilità per quest’arte.

 

Il progetto è diventato parte integrante del Piano per il Diritto allo Studio.

Lascia un commento