• Big hero 6

     

    Titolo: Big Hero 6

    Anno di uscita: 2014

    Regista: Don Hall

    Genere: Animazione

    Trama:Ogni notte, nei vicoli più reconditi della metropoli futuristica di San Fransokyo si improvvisano i ring delle competizioni clandestine più acerrime e avanguardistiche, i bot fight, o le lotte tra robot. Il quattordicenne Hiro Hamada, prodigio della robotica, è un insospettabile campione di tali tenzoni che lo portano inevitabilmente a rimanere invischiato in guai più grossi di lui, allorché vince grosse scommesse contro i veterani dell’azzardo. A salvarlo c’è però sempre il fratello maggiore Tadashi, che cerca di allontanarlo dalla pericolosa passione per i bot fight. A tal fine, Tadashi cerca di convincere Hiro ad entrare con lui nell’élite del San Fransokyo Institute of Technology. Dopo una visita presso il ‘covo dei geeks’, dove Tadashi presenta a Hiro i suoi sodali Gogo, Honey Lemon, Wasabi e Fred e il suo progetto Baymax, un robot gonfiabile inteso a fornire ausilio sanitario sia fisico sia psicologico, il genio teenager è più che convinto. Ma la sera della fiera di presentazione dei progetti di ammissione all’istituto, dove Hiro primeggia grazie ai suoi mirabolanti micro-bot, in grado di dar forma a qualsiasi proiezione della mente di chi li comanda, l’Istituto è d’improvviso avvolto dalle fiamme di un incendio in cui Tadashi perde la vita…

    Recensione completa

    Intero 4€ – Ridotto 3€ *

    (meno di 10 e più di 65 anni)

  • manerbio, cinema estate, cinema all'aperto, cinema estate manerbio, cinema all'aperto manerbio

    Torna il Cinema Estate: preparate i pop corn!

    C’è voluto un po’ di tempo per farcela, ma torna il Cinema all’Aperto!

    È ormai una tradizione di Manerbio e non potevamo permetterci di lasciarlo morire. Lo avevamo voluto con forza appena insediati, dopo che per qualche tempo era stato cancellato, e non potevamo togliere ai cittadini un’iniziativa che è sempre stata molto apprezzata.

    Quest’anno, nonostante ci si fosse mossi per tempo, una serie di imprevisti hanno portato chi si è sempre incaricato della cosa, la ditta Pax Films in particolare, a chiedere di lavorare a condizioni diverse.  E considerata la delicata situazione di Manerbio è servito qualche tempo per confrontare la loro proposta con quella di altre ditte e decidere il da farsi.

    Continua a leggere