• il lupo che è in me, lupo, notte delle fiabe, manerbio, cappuccetto rosso

    Il Lupo che è in Me

    Una settimana fa a Manerbio il centro del paese è stato invaso da una miriade di cappuccetto rosso. Tante persone che hanno scelto di condividere con noi la nostra serata, gratificando con la loro partecipazione l’impegno di associazioni, volontari e di insegnanti che – di concerto con l’Assessorato alla Cultura – si sono generosamente messi a disposizione dei più piccoli.

    Non voglio ripercorrere la storia della Notte delle Fiabe, la sua crescita o limitarmi al doveroso “Grazie” che devo a quanti mi hanno dato una mano, partendo da Giambattista. Vorrei parlare, invece, del significato profondo di quello che abbiamo proposto.

    Continua a leggere

  • Capuche

    Gioia Zanaboni in uno spettacolo tragi-comico che tocca l’età adolescenziale del nostro presente.

    Racconta una madre ingombrante, di un lupo egocentrico e manipolatore, di una nonna combattente e del cacciatore Arsène, che le ingiustizie non riesce proprio a sopportarle.

    In un mondo spaccato e patologico questi personaggi allegorici camminano in equilibrio sulla corda, in equilibrio sulla vita e Capuche prova a trovare la sua strada verso il mondo degli adulti facendosi largo fra l’incertezza, la paura, la curiosità, la voglia di vivere e la rabbia tipici di questo momento della vita.

    Ore 20.30, presso l’area feste di Via Duca d’Aosta – Manerbio (BS)

     

    capuche, notte delle fiabe

  • La verità delle Fiabe

    Notte delle Fiabe, Petrosino

  • Casa Pisano Finandri – Un Piano in Casa

  • Cascina Carrera – Un Piano in Casa

  • Casa Zenucchini – Un piano in Casa

  • Arriva la Stagione delle Fiabe

    Anche quest’anno proporremo non solo la Notte delle Fiabe, come accade a Manerbio dal 2014 ad oggi, ma anche la Stagione delle Fiabe.

    Questo perché vogliamo costruire un percorso – il cui architetto è Giambattista – che vuole aiutare i manerbiesi a crescere, culturalmente e personalmente. La Notte delle Fiabe non può solo essere un momento ricreativo. Deve essere ANCHE  questo, ma dobbiamo avere il coraggio, all’alba della quinta edizione, di alzare l’asticella. Di provare a “saltare” più in alto.

    Continua a leggere

  • manerbio, cinema estate, cinema all'aperto, cinema estate manerbio, cinema all'aperto manerbio

    Torna il Cinema all’Aperto!

    Anche quest’anno torna, per il 5 anno consecutivo, il Cinema all’Aperto.

    Ripristinare questa bella iniziativa era stata una delle mie priorità, appena eletto nel 2013 e sono contento di essere stato in grado di mantenerlo in pianta stabile, contribuendo a proseguire la tradizione di uno degli appuntamenti fissi dell’estate.

    Continua a leggere

  • Siamo come nani sulle spalle di giganti

    Gentile Presidente, Gentile Consiglio Direttivo e partecipanti alla Libera Università di Manerbio,

    Un imprevisto verificatosi sul lavoro in mattinata non mi garantisce la certezza di poter essere tra di voi oggi pomeriggio, in occasione dell’ultima lezione di questo vostro anno accademico.

    Non potendo essere presente per la prima volta a questo importante momento, ci tengo a ringraziarvi. Volentieri l’Assessorato alla Cultura vi ospita presso il Piccolo Teatro “M. Bortolozzi”. La vostra numerosa presenza contribuisce a dare un senso all’esistenza di questa struttura, nel cuore della città, che altrimenti sarebbe stata una scatola vuota. Ha motivato anche gli investimenti economici nella sostituzione delle poltrone, fino a qualche anno fa decimate, e del videoproiettore con un nuovo modello. Spero che nelle prossime settimana possano realizzarsi anche i lavori di ritinteggiatura delle pareti, così da consegnarvi – a settembre – un ambiente ancora più bello, che possa essere cornice delle vostre lezioni.

    Continua a leggere

  • lettera, mensa, civismo

    Il nostro impegno per i Bandi

    Riporto il testo della lettera inviata dal Sindaco Samuele Alghisi alla stampa locale, in merito alla capacità del Comune di Manerbio di intercettare fondi attraverso bandi.

     

    Sono sorpreso di leggere quanto dichiarato dal candidato Sindaco Alberto Caldera, esponente locale di Forza Nuova, secondo cui il Comune di Manerbio avrebbe mentito alle famiglie, tenuto nascosto delle informazioni e si sarebbe dimostrato incapace di intercettare fondi regionali.
    Si tratta di pretesti utili per sostenere la sua campagna elettorale, più che la nostra.

    Continua a leggere

Pagina 1 di 712345...Ultima »