• Festa della Donna 2016

    letture-festa-donna-2016

  • Il Bilancio sociale della Biblioteca

    Nei giorni scorsi il Giornale di Brescia ha pubblicato un articolo su come nel 2014 il Sistema Bibliotecario Bassa Bresciana sia cresciuto. Non è sicuramente merito mio, ma è un risultato frutto della competenza e della passione della direttrice, Sara Tummolo, e dell’impegno profuso da ognuna delle 33 biblioteche che fanno parte del Sistema.

    E tra queste c’è Manerbio, che presenta un buon bilancio sociale (anche se con ancora qualche margine di miglioramento).

     

    Più soldi alla Biblioteca

    È un momento difficile per tutti i comuni. A Manerbio in particolare, dove si lavora per conciliare i continui tagli decisi con il piano di riequilibrio che ripianerà il disavanzo prodotto da chi ci ha preceduto. Nonostante questo e nonostante l’ottimo risultato di bilancio (Qui puoi leggere nel dettaglio come è andato il bilancio consuntivo 2014) siamo riusciti a destinare qualche risorse in più alla biblioteca. Rispetto allo scorso anno abbiamo investito in questo settore della Cultura 142.150 € contro i 129.791€ dello scorso anno. È ovviamente la spesa globale e che comprende tutte le voci relative al funzionamento della Biblioteca.

    Continua a leggere

  • Spiedo per la Festa della Mamma

    Spiedo per la Festa della Mamma

    A Manerbio mancano momenti di condivisione e aggregazione. Per ricostruire la nostra identità come Comunità e come paese il Comune di Manerbio – in collaborazione con la sezione cittadina di Federcaccia –  propone uno spiedo in compagnia, per festeggiare tutti assieme la festa della mamma
    10 Maggio 2015, ore 12.30
    presso Area Feste di Via Duca d’Aosta

    Costo € 15/cad.  fino a 8 anni GRATIS

    Costo €10/cad. per spiedo d’asporto.

    Prenotazioni presso la Biblioteca Civica (030/9387292)

     

     

  • Metti in gioco con l'archeologia, Manerbio, Museo Civico di Manerbio, Elena Baiguera, Il Vaso di Pandora

    Mettiti in gioco con l’Archeologia

    Laboratorio Didattico “Metti in gioco con l’Archeologia”, organizzato dal Museo Civico di Manerbio in collaborazione con l’Associazione “Il Vaso di Pandora”.

    Supervisore il Conservatore del Museo dott.ssa Elena Baiguera

  • Museo Civico Manerbio, Manerbio, Elena Baiguera, Fabrizio Bosio, Falere,

    Ripartiamo dalle nostre radici: il rilancio del Museo per costruire l’identità di cui Manerbio ha bisogno

    Il Museo Civico di Manerbio e del territorio è un istituto di proprietà comunale nato nel 1979 per valorizzare i numerosi reperti che le ricerca di superficie e gli scavi condotti dal nostro Gruppo Storico Archeologico avevano portato alla luce.

    Lo spazio espositivo passa in rassegna reperti provenienti da tutta la bassa bresciana a partire dal Mesolitico (IX millennio a.C. ) sino al XVII secolo. Dallo scorso mese di Dicembre  ho deciso di affidare l’incarico di Conservatrice del Museo Civico ad Elena Baiguera, archeologa romanista che subentra a Brunella Portulano.

    Continua a leggere

  • Aperta la mostra “Un mondo di insetti”

    Oggi pomeriggio, presso i locali del Museo Civico, è stata aperta la mostra entomologica “Un Mondo di Insetti” che rimarrà visitabile fino al 12 Febbraio.

    L’iniziativa, nata da un’idea del Bibliotecario Giambattista Marchioni, è stata resa possibile dalla collaborazione tra Comune di Manerbio, IIS Pascal ed IIS Bonsignori. Dopo i saluti iniziali che ho avuto il piacere di rivolere ai presenti hanno preso la parola Elena Baiguera, Conservatore del Museo Civico, che ha illustrato l’iniziative delle “Domeniche al Museo” in cui si colloca l’iniziativa, il prof. Lambruschi, docente di Scienze della Terra all’IIS Pascal di Manerbio, Nicolò ed Alessio, studenti rispettivamente dell’IIS Pascal e dell’IIS Bonsignori ed appassionati di insetti.

    Dopo i saluti iniziali si è tenuta una piccola visita guidata dove sono state illustrate le peculiarità degli insetti, le modalità di cattura e di conservazione che hanno permesso la realizzazione delle tavole entomologiche esposte. E’ seguita poi la possibilità di proseguire la visita lungo il percorso  storico archeologico permanente del Museo o concludere il pomeriggio con una merenda in Biblioteca.

    La mostra sarà presente presso i locali del Museo sino al 12 Febbraio secondo gli orari di apertura indicati qui.