• Cambio dei contatori a Manerbio

    In questi giorni Enel sta provvedendo a cambiare i contatori di Manerbio. La prima cosa da dire è che  NON E’ UNA TRUFFA. L’iniziativa è stata presentata in una conferenza stampa in Comune.Manerbio sarà una delle prime città a sperimentare il passaggio ad un contatore più tecnologico, dopo essere stata tra le prime in Provincia di Brescia ad avere la fibra ottica.

    Continua a leggere

  • Fabrizio Bosio, Fabrizio Bosio Manerbio, Fabrizio Manerbio, Bosio Manerbio, Notte delle Fiabe, Notte delle Fiabe Manerbio

    E’ andata da favola

    Tutto il lavoro di queste settimane è culminato sabato nel successo della Notte delle Fiabe.

    Questa iniziativa è nata 4 anni fa da un’intuizione che mi era venuta, provando un po’ ad ascoltare le richieste che mi arrivavano dai cittadini. Già allora cominciavo a ragionare su una cosa che oggi dico spesso: Manerbio è in una posizione scomoda. Troppo grande per essere coeso come i piccoli comuni accanto a noi, troppo grande per avere servizi e fondi necessari a sostituire il senso naturale di appartenenza.

    Continua a leggere

  • Fiume mella, sversamenti, manerbio

    L’impegno di Manerbio contro gli sversamenti

    La nostra è una terra di lavoro e dedizione. Con il tempo le nostre comunità si sono allargate e sviluppate, ospitando insediamenti industriali e fabbriche che hanno costituito il principale luogo di lavoro per gran parte della nostra gente.
    Il Lanificio Marzotto ha contribuito a “svuotare” le campagne di Manerbio – e non solo – trasformando una città di contadini in una di operai.

    Continua a leggere

  • magazzino manerbio, magazzino merci manerbio, 3m manerbio, 3m, stazione manerbio, manerbio

    Magazzino Merci Manerbio

    Un giorno, mentre ero in Biblioteca per fare il punto sulle attività culturali, Giambattista mi ha proposto un progetto che in quella fase era solo un’idea. Voleva che valutassi la possibilità di recuperare uno dei “pezzi” della stazione: il magazzino merci.

     

    Tempo addietro infatti la nostra Stazione non era solo luogo di passaggio per persone, ma era anche il punto di arrivo e di partenza per le merci. Forse non lo sai, visto che è molto nascosto, ma esisteva un magazzino per custodirle con accesso su due binari: uno ancora visibile oggi, sul lato della ferrovia, ed uno morto e oggi sepolto dalla vegetazione sul piazzale davanti.

    Oggi il luogo è sostanzialmente abbandonato e l’edificio è usato semplicemente come uno dei diversi magazzini comunali di Manerbio.

    Continua a leggere

  • Parte un nuovo Ambito

    La questione del Polo logistico (ne ho parlato QUI se non te ne ricordi), ha infiammato gli animi. Si è parlato di consumo di suolo e di prospettive di lavoro, come pure del destino della cascina monasterino su cui presto ci saranno delle novità.

    Un problema che rischia di emergere con la stessa forza è la partenza dell’Ambito 5, vale a dire il campo che si trova dietro la LIDL nella zona di via San Martino del carso, recentemente riqualificata. Dove si trova esattamente il punto? Qui sotto puoi dare un’occhiata.

    Continua a leggere

  • Manerbio Graffiti

  • La Giustizia di Dio e la Giustizia degli Uomini

  • Come Schiavi in Libertà

    Presentazione del Libro “come Schiavi in Libertà” di Raul Zecca Castel

    Nel cuore della Repubblica Dominicana, a pochi chilometri da spiagge paradisiache, sorgono centinaia di comunità invisibili, baluardi della povertà e dell’emarginazione. A vivere qui, tra sterminate piantagioni di canna da zucchero, in baracche fatiscenti spesso prive di energia elettrica, acqua corrente e servizi igienici, sono i migranti haitiani, scappati a migliaia dal paese più povero e sventurato del continente americano con il sogno di trovare un futuro dignitoso oltre frontiera. Speranza vana, poiché in queste terre di nessuno sono costretti ad affrontare condizioni di vita e di lavoro quasi schiavistiche, tagliando canna da zucchero da mattina a sera per pochi soldi.

    Intrecciando analisi teorica e metodo etnografico a partire da un caso di studio circoscritto, questo libro-inchiesta ha il merito di indagare e allo stesso tempo denunciare quelle dinamiche politiche e macro-economiche che stanno alla base del moderno sistema capitalistico e che governano milioni di vite in tutto il mondo.

    Curriculum Vitae dell’autore

  • perdono nel carcere manerbio, chirone manerbio,, carlo alberto romano manerbio

    Il Perdono nel Carcere

  • Agnese moro manerbio, moro manerbio, chirone agnese moro

    Un perdono storico: Agnese Moro

    interverrano:

    Mariagrazia Grena ex combattente pentita lotta armata
    Agnese Moro figlia di Aldo Moro vittima del BR
    Manlio Milani sopravvissuto strage di Piazza Loggia
    Anna Cattaneo Ufficio giustizia riparativa Bergamo

    Tema principale della serata sarà il racconto dell’esperienza di perdono di Agnese Moro, che con coraggio ha deciso di conoscere, incontrare e perdonare coloro che con l’assasinio del padre hanno camabiato radicalmente la sua vita.


    Ci sono casi in cui il perdono rappresenta un evento eccezionale, quasi una provocazione alla nostra società, che rischia di non capire che giustizia e perdono sono due facce della stessa medaglia.

Pagina 1 di 1312345...10...Ultima »