• Gemellaggio, Francia, Manerbio, Saint Martin de Crau

    Bonne continuation

  • lettera, mensa, civismo

    Lettera del Sindaco di Manerbio a quello di Saint Martin de Crau

    I fatti di questi giorni sono inauditi. Gli attacchi cosi violenti ad opera di un altro terrorista nei confronti di inermi cittadini intenti a vivere un momento di svago è da condannare come atto criminale, tanto più che molte delle già tante vittime sono bambini.

    Questa follia omicida che ancora una volta ha la Francia nel proprio mirino come simbolo di una società laica e libera è anche un attentato alla pace, ai valori morali di fratellanza, solidarietà e tolleranza.

    La comunità di Manerbio oggi piange ancora una volta in solidarietà con gli amici francesi una tragedia inaudita.
    A voi ed al popolo francese va tutta la nostra solidarietà, commozione e vicinanza.
    Il sindaco del comune di Manerbio e la comunità manerbiese

      Alghisi Samuele

  • manerbio, saint martin de crau, comune manerbio, raion d'or

    Un colpo di pedale fino a Manerbio

    Oggi abbiamo accolto in Comune un gruppo di circa 30 cicloamatori francesi che hanno pedalato da Saint Martin de Crau fino a Manerbio. Hanno attraversato le Alpi partendo dalla provenza, passando vicino a Torino, attraversando Asti e Pavia per poi risalire da Cremona fino alla nostra città.

    Continua a leggere

  • saint martin de crau, gemellaggio, manerbio

    Un orizzonte verso cui viaggiare

    Lo scorso weekend ho partecipato alla Festa di Primavera di Saint Martin de Crau, il comune francese con cui alla scorsa estate siamo gemellati. Preciso – se ce ne fosse bisogno – che il Comune di Manerbio non ha sostenuto nessun costo per la trasferta mia, del Sindaco e del Consigliere comunale Marica Fornari.

    Come avevo già raccontato lo scorso anno, Saint Martin de Crau mi affascina molto. Per chi non lo sapesse è un comune di circa 12.000 abitanti nella Camargue, in Provenza. È comune solo dal 1925 (prima era una frazione di Arles), dispone di tantissime strutture tra cui un’arena per i giochi con i tori, è ricco di associazioni e i cittadini – di cui una gran parte è italiano o ha origini italiane – sono legati tra loro da un forte senso di appartenenza.

    In questi giorni mi sono chiesto quali potessero essere le ragioni del loro successo e di come siano riusciti a costruire qualcosa che a noi manca, bloccati come siamo nella zona grigia che divide le città dai paesi. Io un’idea del perché loro ci siano riusciti ce l’ho  e provo a spiegarla

    Continua a leggere

  • Festa della Donna 2016

    letture-festa-donna-2016

  • La famiglia Belier

    FRANCE MON AMOUR

    CINEFORUM SULLA FRANCIA

     

     

    Paula Bélier ha sedici anni e da altrettanti è interprete e voce della sua famiglia. Perché i Bélier, agricoltori della Normandia, sono sordi. Paula, che intende e parla, è il loro ponte col mondo: il medico, il veterinario, il sindaco e i clienti che al mercato acquistano i formaggi prodotti dalla loro azienda. Paula, divisa tra lavoro e liceo, scopre a scuola di avere una voce per andare lontano. Incoraggiata dal suo professore di musica, si iscrive al concorso canoro indetto da Radio France a Parigi. Indecisa sul da farsi, restare con la sua famiglia o seguire la sua vocazione, Paula cerca in segreto un compromesso impossibile. Ma con un talento esagerato e una famiglia (ir)ragionevole niente è davvero perduto. Sardou è il tappeto musicale che ‘accompagna’ il ritratto di una famiglia in un interno domestico e in un esterno bucolico, lontano dalle città e dentro una Francia atemporale e irriducibile, che alla techno preferisce la chanson française, al formaggio di soia quello al latte crudo, alle hall degli aeroporti le piazze di paese. Il film di Éric Lartigau ‘riorganizza’ una famiglia esuberante intorno a un’età per sua natura fragile e scostante. A incarnarla è il volto pieno e acerbo di Louane Emera, ex concorrente dell’edizione francese di The Voice, che presta voce e immediatezza a un personaggio in cerca di un posto nel mondo.

    LA PROIEZIONE E’ RISERVATA AGLI STUDENTI DELL’IIS “B. PASCAL”

  • Solidarité, Manerbio, Comune di Manerbio, Palazzo Luzzago

    Solidarité

    Dopo i terribili fatti di Parigi abbiamo deciso – come Comune – di organizzare una manifestazione di solidarietà alla Francia che diventasse l’occasione per condannare ogni forma di estremismo e ricordare tutte le vittime del terrorismo. Serviva a maggior ragione dopo l’attacco di Forza Nuova alla Scuola “A. Zammarchi”, che era presente con uno striscione,  al Palazzo Comunale e all’associazione islamica Chourouk

    L’abbiamo chiamata Solidarité.

    Continua a leggere

  • saint martin de crau, strasburgo, manerbio, fabrizio bosio, gemellaggio manerbio, brando benifei

    Da Strasburgo a Manerbio passando per l’Europa

    Le mille cose di quest’estate (tra asilo da riaprire per tempo, sessione stiva d’esami e iniziative culturali da portare avanti) mi hanno dato un senso di claustrofobia pesante, soprattutto nelle ultime settimane. I tre giorni passati a Strasburgo e la visita dei rappresentanti di Saint Martin de Crau a Manerbio sono state una boccata d’aria fresca di cui avevo decisamente bisogno.

     

    A Strasburgo mi ha fatto bene respirare il clima di un’Europa in costruzione. Pur con tante difficoltà, se si pensa ai migranti, e qualche sabotatore (se non ci si riesce a dimenticare Buonanno) ci sono tanti eurodeputati di età e nazionalità diverse che lavorano ogni giorno perché qualcosa cambi.  E tra questi c’è Brando Benifei, che ci ha ospitato facendoci conoscere – tra le altre cose  – il Perestroika. Iscriviti alla sua Newsletter, è un ottimo modo per sapere cosa succede in Europa.

    Continua a leggere

  • Il Gemellaggio a Saint Martin de Crau

    Lo scorso fine settimana l’ho passato a Saint Martin de Crau, in Francia, per la cerimonia di Gemellaggio (approvato dal Consiglio Comunale lo scorso 12 luglio).

    Con la delegazione italiana (composta dal Sindaco Samuele Alghisi, la Presidente del comitato di gemellaggio Gabriella Arici e dai consiglieri Annamaria Bissolotti, Marica Fornari, Claudio Gogna e Marco Olivetti) abbiamo percorso 600km per essere lì, a sottoscrivere l’accordo che avrebbe unito le due comunità.

     

    45° parallelo, autostrada, manerbio, fabrizio bosio, l'unità, saint martin de crau

    Continua a leggere

  • Cerimonia di Gemellaggio

    Ø Venerdì 24 luglio 2015

     

    Arrivo della delegazione italiana.

     

     

    Ø Sabato 25 luglio 2015

     

    09:30 afferma: Incontro di fronte al municipio.

     

    Da 9:45-10:15: Inaugurazione del viale di Manerbio.

     

    10:30: Inizio della cerimonia ufficiale nella sala del Consiglio Comunale del Municipio.

     

    * Discorso dei due sindaci (traduzione in entrambe le lingue)

     

    * Firma del Patto di Amicizia da parte dei due sindaci

     

    * Scambio di un dono tra i due sindaci

     

    11h15: Aperitivo sui gradini del Municipio, che è invitata tutta la popolazione di San Martinoise.

     

    12.30: Pranzo presso il ristorante della Crau con i due sindaci, funzionari eletti, la delegazione italiana, i membri del Comitato di Gemellaggio, etc.

     

    Nel pomeriggio: Visita all’Ecomuseo di La Crau e Museo Retro (opzionale).

     

     

    Ø Domenica 26 Luglio 2015

     

    Mattinata libera

     

    13.00: Incontro nella Sala Grande per i saluti

Pagina 1 di 212